Comunicazione, Pubblicità 

27 luglio 2009 | 19:18

ENI: ANTITRUST, SANZIONE DA 150MILA EURO PER PUBBLICITA’ INGANNEVOLE

ENI: ANTITRUST, SANZIONE DA 150MILA EURO PER PUBBLICITA’ INGANNEVOLE
(ASCA) – Roma, 27 lug – L’Antitrust ha comminato all’Eni una sanzione di 150mila euro per pubblicita’ ingannevole. E’ quanto emerge dal bollettino settimanale dell’Autorita’. La decisione riguarda la campagna pubblicitaria relativa all’offerta ”10conte”. Secondo l’Antitrust, la campagna e’ ”contraria alla diligenza professionale ed idonea ad indurre in errore il consumatore medio in ordine alle effettive condizioni di durata ed economiche dell’offerta tariffaria pubblicizzata, omettendo di informazioni rilevanti di cui il consumatore medio ha bisogno per assumere una decisione consapevole di natura commerciale”. In particolare, l’Autorita’ ”ritiene che il claim utilizzato nei messaggi televisivo ed internet in esame, per la particolare rilevanza e la perentorieta’ espressiva (”10% di sconto per sempre”) induca il pubblico a ritenere che, aderendo alla tariffa ENI, sia possibile fruire di un risparmio in bolletta esattamente pari alla percentuale indicata, non essendo specificato contestualmente che la componente energia rappresenta una parte soltanto del prezzo finale addebitato all’utente in relazione ai propri consumi”.