Editoria, New media

29 luglio 2009 | 18:30

EDITORIA:AGI, WWW.SCELTESOSTENIBILI.IT UNO SGUARDO SUL FUTURO

EDITORIA:AGI, WWW.SCELTESOSTENIBILI.IT UNO SGUARDO SUL FUTURO
(AGI) – Roma, 29 lug. – Una ‘raffica’ di interviste (al ministro Scajola, all’economista Quadrio Curzio, allo scienziato Carlo Manna che dirige il centro studi dell’Enea, a Lucio Stanca ‘patron’ dell’Expo 2015) e, ancora, il punto di vista del vicedirettore della Banca d’Italia Anna Maria Tarantola: questo il ‘biglietto da visita’ del sito internet www.sceltesostenibili.it che l’Agenzia Italia mettera’ on line domani, giovedi’ 30 luglio. Non un nuovo portale, ma un ‘portale nuovo’, in cui il concetto di sostenibilita’ viene declinato in tutte le sue accezioni – energetica, ambientale, per la mobilita’, per l’edilizia, ecc. – ma che, soprattutto, consente di conoscere chi studia, progetta e lavora in termini di sviluppo sostenibile, l’unica forma di crescita ormai possibile perche’ in grado di unire il Nord e il Sud del mondo, i Paesi industrializzati e quelli in via di sviluppo, le attuali generazioni con quelle future. Verranno pubblicati e spiegati i progetti ‘made in Italy’ su come si possa sviluppare un’area industriale tenendo conto della mobilita’ delle persone, dell’inquinamento, dei trasporti, delle infrastrutture. Si entrera’ nel mondo delle universita’ per scoprire l’eccellenza italiana nelle ricerca scientifica e, soprattutto, si dara’ spazio all’imprenditoria, alla capacita’ di essere protagonisti dello sviluppo economico ‘sostenibile’ con uno sguardo attento alle nuove tecnologie, alla ‘frontiera’ della ricerca applicata nelle fonti rinnovabili, nei nuovi materiali. E poi l’obiettivo, ambizioso, di fare del portale www.sceltesostenibili.it una ‘fiera virtuale’ che anticipi e prepari quella di Milano del 2015: si vuole cioe’, fin d’ora, dare spazio a quelle imprese italiane, e ce ne sono, che investono, assumono, fanno ricerca e collaborano con le universita’ per innovare e competere sui mercati internazionali. “Scelte sostenibili” vuol dire anche sapersi concentrare sul grande tema dell’Expo 2015: la nutrizione, la sfida a sconfiggere definitivamente problemi antichi come la fame e la denutrizione. L’attenzione verso l’Expo 2015 sara’ massima: oltre ad una finestra con le news nazionali e mondiali ricavate dai notiziari AGI, nel sito e’ previsto uno spazio informativo interamente dedicato all’Esposizione internazionale milanese. Spazio nel quale verranno puntualmente riportate le notizie e le novita’ delle fasi preparatorie e relizzative dell’appuntamento fieristico e nel quale si dara’ spazio alla voce degli operatori.