Televisione

30 luglio 2009 | 18:27

RAI: LEONE, TRATTATIVA CON SKY E’ CHIUSA

RAI: LEONE, TRATTATIVA CON SKY E’ CHIUSA
(ASCA) – Roma, 30 lug – Leone ha poi fatto la cronistoria dei rapporti con Sky per il rinnovo del contratto con Raisat, leggendo ai commissari della Vigilanza la relazione portata stamane in Cda e firmata dal direttore generale Mauro Masi, assente perche’ infortunato. E ha rivelato che la trattativa si e’ chiusa, per ora, con un ‘nulla di fatto’ perche’ Sky ha piu’ volte ribadito (sia nel fitto carteggio che ha caratterizzato in particolare gli ultimi due mesi, sia direttamente negli incontri ufficiali con i vertici Rai) che il nuovo contratto avrebbe dovuto contenere ”l’obbligo di trasmettere i canali Rai free presenti e futuri”, sostenendo di ”volersi avvalere di tutta la programmazione Rai, sulla base di un’interpretazione” tutta sua ”dell’articolo 26 del contratto di servizio” che importerebbe l’obbligo per la Rai di dare a Sky l’esclusiva dei canali free per il rispetto della ‘neutralita’ tecnologica’ voluta dall’Europa (l’obbligo per un servizio pubblico di trasmettere su tutte le piattaforme). Causa del fallimento, per ora, della trattativa con Sky e’ dunque per il vicedg, ”il vincolo posto da Sky sulla messa a disposizione a titolo gratuito e non valorizzabile di tutti i canali”. Rai vuole invece ”valorizzare” i canali free e si e’ detta a piu’ riprese disponibile con Sky a vedersi per discutere della proposta di ”negoziare in aggiunta a Raisat anche i canali free a titolo oneroso per una loro valorizzazione”. Sky pero’ ha fatto sapere di essere ”indisponibile” e ”per questo il direttore generale”, che aveva il mandato di trattare con la piattaforma satellitare di Rupert Murdoch, ”non ha ravvisato elementi per il rinnovo del contratto e della permanenza di Raisat su Sky”.