RAI: LEONE, TRA DUE ANNI PAREGGIO COSTI/RICAVI PER RAISAT IN CHIARO

RAI: LEONE, TRA DUE ANNI PAREGGIO COSTI/RICAVI PER RAISAT IN CHIARO
(ASCA) – Roma, 30 lug – Ci vorranno due anni per Raisat, trasmessa in chiaro in digitale o sul satellite di Tivu’ per la scadenza del contratto con Sky, per raggiungere il pareggio tra costi e ricavi. Lo ha detto il vicedirettore generale della Rai, Giancarlo Leone, in audizione in Vigilanza Rai. Il mancato rinnovo del contratto con Sky comportera’ per Raisat ”alcune difficolta”’ dovute – ha spiegato Leone – anche alla contestuale riduzione degli entroiti pubblicitari registrati dalla Sipra. ”Tuttavia la riduzione degli entroiti e’ il passaggio obbligato di un nuovo investimento e tipico di una fase di ‘start up’. E comunque per i canali di Raisat trasmessi in chiaro abbiamo previsto di raggiungere il ‘break even’ in 24 mesi”. Grazie a un aumento ”decisamente elevato” degli ascolti, oggi allo 0,25%, per la trasmissione in chiaro dei canali inoltre, la raccolta raccolta pubblicitaria crescera’ consentendo di raggiungere il pareggio dei conti in due anni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi