Tlc/ France Telecom,Telefonica e Bt trainano il settore

Tlc/ France Telecom,Telefonica e Bt trainano il settore

Grazie a trimestrali superiori alle attese
Milano, 30 lug. (Apcom) – Giornata molto positiva per i grandi gruppi tlc europei, che hanno superato brillantemente in Borsa la prova delle trimestrali. Il comparto europeo delle tlc ha chiuso la seduta a +2,32%, contribuendo alla chiusura fortemente positiva di tutti i listini del vecchio continente.
In Spagna il colosso Telefonica (+2%), azionista di Telecom Italia attraverso Telco, ha registrato nel secondo trimestre dell’anno un calo del 6,1% dell’utile netto a 1,929 miliardi di euro, un risultato superiore alle attese degli analisti. Nel secondo trimestre 2008 Telefonica ha anche registrato plusvalenze derivanti dalla vendita di Airwave (114 milioni) e di una parte del gruppo tv Sogecable (143 milioni). Il titolo ha festeggiato chiudendo la seduta a Madrid a +
A Londra festeggia inglese British Telecom (+9,9%), sempre grazie alla trimestrale risultata migliore delle attese. Nel trimestre chiuso a fine giugno il fatturato è salito dell’1% a 5,24 miliardi di sterline, l’ebitda è sceso del 3%, a 1,37 miliardi. L’utile netto si è ridotto del 33% a 214 milioni di sterline. L’operatore britannico ha affermato di puntare a realizzare quest’anno una riduzione dei costi “decisamente superiore” a un miliardo. Giornata molto positiva anche per France Telecom (+3,3%), che ha chiuso il primo semestre dell’anno con un margine operativo migliore delle attese, confermando tutti i target di fine anno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci