Televisione

25 settembre 2009 | 15:41

Rai/Santoro:contenti per share,pubblico vuole informazione libera

Apc-Rai/Santoro:contenti per share,pubblico vuole informazione libera
Masi mi ha garantito contratto Travaglio entro lunedì

Roma, 25 set. (Apcom) – Soddisfatto per l’alto share di ieri sera, prova del fatto che il pubblico “chiede un’informazione libera”. Michele Santoro commenta la prima puntata di Annozero, che ha iniziato ieri la nuova stagione dopo giorni di polemiche.

“Abbiamo lavorato in condizioni di assoluta emergenza e siamo andati in onda a regola d’arte da un altro studio con una squadra nuova. Oggi siamo davvero contenti” dice Santoro, sottolineando che “questo risultato premia un prodotto interamente Rai e non e’ soltanto frutto delle polemiche. Oltre il 36% di permanenza indica che un fetta molto importante di opinione pubblica ha voluto segnalare al governo che una cosa sono le scelte elettorali e un’altra le scelte informative.
Insomma per il pubblico l’informazione deve essere considerata un contrappeso per chi esercita il potere”.

“Questo vuol dire che il pubblico ha espresso una sfiducia nei confronti del governo? Assolutamente no. Ma sicuramente vuol dire che il pubblico chiede una informazione più libera da qualunque tipo di condizionamento politico e soprattutto chiede di avere piu’ informazione. Adesso mi auguro che prevalgano gli interessi della Rai e il senso di responsabilità ”. Quanto al contratto di Marco Travaglio, “il Direttore Generale mi ha garantito la soluzione della questione entro lunedì. Se ciò avverrà  il clima sarà  di sicuro più sereno e potremo lavorare alla prossima puntata senza le tensioni che si sono manifestate su quella di ieri”.