Televisione

25 settembre 2009 | 15:42

RAI/ANNOZERO: DE LAURENTIIS, HO LETTO DI UNA TRASMISSIONE NOIOSA

RAI/ANNOZERO: DE LAURENTIIS, HO LETTO DI UNA TRASMISSIONE NOIOSA
(ASCA) – Torino, 25 set – Un’accoglienza fredda quella del consigliere di amministrazione Rai, Rodolfo De Laurentiis, ai risultati della trasmissione Annozero (circa il 23% di share) andata in onda ieri sera. ”Prendo atto dei risultati positivi, al di la’ del contenuto. Da quanto leggo sui giornali mi sembra sia stata una trasmissione un po’ noiosa”, ha detto oggi ai giornalisti a margine del Prix Italia in svolgimento a Torino. Quanto al contratto di Travaglio, ancora da firmare ”e’ competenza del direttore generale – ha detto -. Aspettiamo che Masi sciolga i dubbi e le criticita’ di cui ha parlato anche in cda. Lo deve fare e mi auguro che lo faccia prima possibile. Detto cio’ rimango dell’idea che il servizio pubblico non deve essere ne’ una passerella per esponenti del governo o della maggioranza ne’ un tribunale dell’inquisizione, ma deve essere un servizio per la collettivita’. Deve informare obiettivamente e fare uno sforzo per migliorare la qualita’ dell’offerta”. ”No comunque – ha aggiunto il consigliere Rai riferendosi nuovamente al caso Travaglio – alla censura preventiva”. Infine, sulla questione nomine, Laurentiis ha sottolineato: ”Mi auguro che oltre alla condivisione delle scelte, queste siano fatte anche in base alla qualita’ e alla professionalita’, senza amplificare, come e’ stato fatto in questi giorni, le figure dirigenziali”.