Rai/ Preziosi: Lavoro per mandare Gr su cellulari, è mio sogno

Apc-Rai/ Preziosi: Lavoro per mandare Gr su cellulari, è mio sogno
Anche la radio che si vede tra i progetti del neo-direttore

Torino, 25 set. (Apcom) – La “radio che si vede”, sul digitale e sul satellite, ma soprattutto il giornale radio per i telefonini, che “raggiunga in maniera veloce milioni di italiani fornendo i titoli del Gr e le break news”. “E’ il mio sogno”. Al Prix Italia il neo-direttore del Gr Rai e di Radiouno, Antonio Preziosi, spiega i progetti ai quali sta lavorando.

“La Rai – sottolinea – crede nella vitalità  della radio, spero di dare un umile ma fattivo contributo puntando decisamente sulle nuove tecnologie. E Radiouno vuol diventare sempre più un canale all news”, conferma Preziosi che all’inizio della prossima settimana presenterà  il piano editoriale alla redazione per la fiducia.

Dal convegno sulle radio europee, Preziosi lancia anche una proposta: “Creare una sorta di Evelina per la radio”, sul modello del circuito internazionale di immagini. “Un grande deposito di voci, effetti, sonorità  da tutta Europa, da sfruttare poi – spiega – nell’informazione quotidiana. La Rai potrebbe essere uno straordinario service”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai