RAI: GELMINI, VERO PROBLEMA E’ NON AVERE TV CHE PARLA AI GIOVANI

RAI: GELMINI, VERO PROBLEMA E’ NON AVERE TV CHE PARLA AI GIOVANI
(ASCA) – Roma, 28 set – ”Non credo che in Italia esista un problema di liberta’ di stampa”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini, intervenuta poco fa a Mattino 5, ribadendo le tesi di un’intervista pubblicata oggi su Il Giornale. Anzi, ha aggiunto, ‘basta guardare la Rai per capire che e’ vero il contrario: sono rappresentate tutte le posizioni ed e’ maggioritaria quella contro il premier. Ma non mi sembra che il premier accusi una carenza di liberta’ di stampa”. Piuttosto, ha detto Gelmini, ”come ministro dell’Istruzione, mi sorprende che non si parli mai del fatto che i media non tocchino mai il problema dell’istruzione. Non esiste una programmazione pensata per fasce d’eta’. A nessuno interessa che non si parli ai piu’ piccoli e ai giovani. E se questo credo sia un dovere per tutte le televisioni, tanto piu’ dovrebbe esserlo per quella di Stato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi