‘PARLA CON ME’:ROMANI,CHE C’ENTRA IL WC CON SERVIZIO PUBBLICO?

‘PARLA CON ME’:ROMANI,CHE C’ENTRA IL WC CON SERVIZIO PUBBLICO?
(AGI) – Roma, 29 set. – “Cosa c’entra il WC con il servizio pubblico? Mi chiedo se sono queste cose ad appartenere al servizio pubblico della Rai”. Cosi’ Paolo Romani, viceministro con delega alle Comunicazioni, commentando le anticipazioni di stampa sulla nuova serie di ‘Parla con me’, il programma di Serena Dandini che riprende questa sera su Raitre. Il riferimento e’ a “Lost in WC”, il reality di due minuti per volta che la striscia quotidiana dal martedi’ al venerdi’ dedica alle disavventure di due ragazze che finiscono con il ritrovarsi rinchiuse nella toilette ‘dorata’ di un palazzo dove e’ in corso una festa alla quale avrebbero voluto partecipare, e non a caso vi si erano preparate con un abbigliamento tutto particolare, con abiti attillati. Nella sit-com si fa riferimento a escort e altro ancora che rimanda all’attualita’ e al gossip, e la puntata si chiude – come si e’ visto ieri nell’anteprima durante la conferenza stampa di presentazione a viale Mazzini – con l’immagine di Palazzo Grazioli, che sarebbe quindi il luogo dove c’e’ quella toilette con quelle due ragazze dall’accento barese

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi