Editoria

01 ottobre 2009 | 16:34

CULTURA: AL VIA LA CAMPAGNA OTTOBRE PIOVONO LIBRI

CULTURA: AL VIA LA CAMPAGNA OTTOBRE PIOVONO LIBRI
(AGI) – Roma, 1 ott. – E’ stata presentata questa mattina a Roma la quarta edizione della campagna ‘Ottobre, piovono libri’, promossa dal Centro per il Libro e la Letteratura della direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore del ministero dei Beni culturali, in stretta sinergia con la conferenza delle Regioni e delle Province autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani. ‘L’obiettivo della campagna e’ promuovere l’incontro con il libro e la lettura’, ha spiegato Flavia Cristiano, direttrice del Centro per il Libro e la Letteratura, aggiungendo: ‘Quest’anno abbiamo superato ogni aspettativa raggiungendo la cifra record di oltre 1600 adesioni, che erano solamente 260 nel 2006. Le iniziative – che vanno dall’organizzazione di notti bianche letterarie a mostre, festival, concorsi, aperture straordinarie di biblioteche, incontri con autori, convegni e letture – si svolgeranno su tutto il territorio nazionale, nelle grandi citta’ cosi’ come nei piccoli centri, da Nord a Sud’. 832 biblioteche statali, civiche, scolastiche e universitarie partecipano a questa edizione, ma anche librerie, associazioni e istituti culturali, centri per anziani, circoli culturali e di lettura. Un altro dato significativo riguarda il raddoppio delle iniziative organizzate al Sud: dalle 176 del 2008 si e’ passati alle oltre 380 di quest’anno. ‘Il ministero sta lavorando intensamente per far vivere il libro: l’Italia non deve essere la Cenerentola della lettura – ha detto Alain Elkann, scrittore e giornalista, attualmente consigliere del ministro Bondi -. E’ una manifestazione molto bella, il libro deve essere un oggetto di desiderio e va promosso perche’ in Italia sono sempre le stesse persone che leggono. Dobbiamo far leggere anche gli altri, per questo motivo – ha concluso – il ministro Bondi ha chiesto ad un produttore televesivo quale Bibi Ballandi di dare maggiore spazio ai libri sulla Rai’. Su iniziativa della Presidenza del Consiglio dei ministri la campagna di promozione della lettura ‘Leggere e’ il cibo della mente: passaparola!’ include anche ‘Ottobre, piovono libri’ e nel corso di questo mese lo spot pubblicitario, diffuso in televisione e alla radio, pubblicizzera’ la manifestazione. ‘Con la Presidenza del Consiglio abbiamo anche stabilito una giornata nazionale dedicata alla lettura, che sara’ il 24 marzo’, ha reso noto Maurizio Fallace, direttore generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore del Mibac, mentre Giuseppe Benelli, consigliere di Bondi, ha sottolineato il ruolo del libro quale strumento della riflessione: ‘Crediamo nel libro e nel suo potere incalcolabile – ha detto – e per questo motivo il ministero tiene molto a questa manifestazione’.