ANNOZERO: CARL BERNSTEIN, STAMPA HA DOVERE ACCERTARE VERITA’

ANNOZERO: CARL BERNSTEIN, STAMPA HA DOVERE ACCERTARE VERITA’
(AGI) – Roma, 1 ott. – La stampa ha il dovere legittimo di accertare il vero se ci sono evidenti verita’ nelle accuse contro un Capo di Stato o un premier. E’ il parere del premio Pulitzer Carl Bernstein intervistato da Michele Santoro nel corso di “AnnoZero”. E ha aggiunto: “E’ stato il caso di Monica Lewinsky nei confronti di Clinton ed e’ il caso che riguarda oggi Berlusconi. C’e’ da verificare se la condotta generale di Berlusconi si rifletta sul suo incarico”. Ha precisato il giornalista: “Secondo me le maggiori restrizioni al giornalismo sono autoimposte, piu’ per pressioni o intimidazioni che per volonta’ del governo”. E ha concluso: “Il giornalismo investigativo e’ un dogma per il giornalismo libero”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi