INFORMAZIONE: SIDDI, TIRA BRUTTA ARIA CHE ARRIVA DA LONTANO

INFORMAZIONE: SIDDI, TIRA BRUTTA ARIA CHE ARRIVA DA LONTANO
(AGI) – Roma, 2 ott. – “C’e’ una brutta aria sui giornali che ha un’origine lontana, c’e’ questo conflitto d’interessi che pesa sull’orientamento dei giornali e tutto cio’ che e’ un elemento di critica diventa un elemento da rimuovere” Lo a detto a Radio Anch’io il segretario nazionale dell’Fnsi, Franco Siddi. “C’e’ una brutta aria che va corretta in fretta prima che si passi alla deriva: c’e’ il ddl Alfano che se diventa legge finisce che non si sapra’ nulla per anni non solo del caso Moggi, ma anche della clinica Santa Rita, della vicenda Parmalat, il padre dei bambini di Gravina sarebbe ancora in carcere”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari