Editoria

05 ottobre 2009 | 10:11

LODO MONDADORI: CIR, FININVEST DOVRA’ RISARCIRE 750 MLN

LODO MONDADORI: CIR, FININVEST DOVRA’ RISARCIRE 750 MLN
(AGI) – Roma, 3 ott. – Fininvest dovra’ risarcire Cir del danno patrimoniale da “perdita di chance” di un giudizio imparziale, quantificato in circa 750 milioni (749.955.611,93, per l’esattezza). Lo scrive Cir in una nota, riferendo della sentenza del Tribunale di MIlano nella causa civile promossa dalla societa’ contro Fininvest per il risarcimento del danno causato dalla corruzione giudiziaria nella vicenda del ‘lodo Mondadori’. Cir ha diritto anche al risarcimento da parte di Fininvest dei danni non patrimoniali, la cui liquidazione “e’ riservata ad altro giudizio”.

LODO MONDADORI: CIR, FININVEST DOVRA’ RISARCIRE 750 MLN (2)
(AGI) – Roma, 3 ott. – Nella nota si legge che “e’ stata depositata oggi la sentenza del tribunale di Milano nella causa civile promossa da Cir, assistita dagli avvocati prof. Vincenzo Roppo ed Elisabetta Rubini, contro Fininvest per il risarcimento del danno causato dalla corruzione giudiziaria nella vicenda del lodo Mondadori. La sentenza che ha carattere esecutivo decide che Cir ha diritto al risarcimento da parte di Fininvest del danno patrimoniale da ‘perdita da chance’ di un giudizio imparziale, quantificato in euro 749.955.611,93; Cir ha diritto al risarcimento da parte di Fininvest anche dei danni non patrimoniali sopportati in relazione alla medesima vicenda. La liquidazione di tali danni e’ riservata ad altro giudizio. In questo modo, dopo la definitiva condanna pensale per corruzione intervenuta nel 2007, anche il giudice civile porta luce su una vicenda che ha inflitto un enorme danno a carico di Cir, ferendo al contempo fondamentali valori di corretto funzionamento del mercato e delle istituzioni. Cir esprime soddisfazione per una sentenza che rende giustizia alla societa’ e ai suoi azionisti”.