Editoria

05 ottobre 2009 | 10:13

LODO MONDADORI: DE BENEDETTI, SENTENZA CHE RENDE GIUSTIZIA

LODO MONDADORI: DE BENEDETTI, SENTENZA CHE RENDE GIUSTIZIA
(AGI) – Roma, 3 ott. – La sentenza del Tribunale di Milano “non mi compensa per non aver potuto realizzare il progetto industriale che avrebbe creato il primo gruppo editoriale italiano, ma stabilisce in modo inequivocabile i comportamenti illeciti che l’hanno impedito”. Lo scrive l’ingegner Carlo De Benedetti, presidente onorario di Cir, commentando il pronunciamento del Tribunale nell’ambito della vicenda del lodo Mondadori. “Dopo quasi vent’anni dalla cosiddetta fraudolenta messa in atto per sottrarre al nostro gruppo la legittima proprieta’ della Mondadori – afferma – finalmente la magistratura, dopo la sentenza che ha confermato definitivamente in sede penale l’avvenuta corruzione di un giudice, ci rende giustizia anche sul piano civile”.