Editoria

05 ottobre 2009 | 14:53

LODO MONDADORI: BOCCHINO, ‘TIMING’ PER CONDIZIONARE CONSULTA?

LODO MONDADORI: BOCCHINO, ‘TIMING’ PER CONDIZIONARE CONSULTA?
(AGI) – Roma, 5 ott. – “E’ inquietante la tempistica con cui si e’ giunti alla sentenza per il lodo Mondadori. C’e’ da chiedersi se rendere note oggi motivazioni cosi’ violente verso il presidente Berlusconi non abbia come vero obiettivo quello di condizionare i giudici della Corte Costituzionale, che domani saranno chiamati ad esaminare il lodo Alfano”. E’ Italo Bocchino, presidente vicario dei deputati Pdl, a concludere dicendo: “Se cosi’ fosse, ci troveremmo dinanzi ad un chiaro tentativo di condizionamento della democrazia italiana”.