GIORNALISTI: ORDINE PIEMONTE, DIMISSIONI DEL PRESIDENTE

GIORNALISTI: ORDINE PIEMONTE, DIMISSIONI DEL PRESIDENTE
(AGI) – Torino, 6 ott. – Il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, Sergio Miravalle, 57 anni, dipendente del quotidiano torinese ‘La Stampa’, si e’ dimesso. La decisione e’ stata presa in conseguenza delle dimissioni “irrevocabili” del segretario, Emanuela Banfo, 51 anni, giornalista della sede torinese dell’Ansa, arrivata a tale scelta “per la gravita’ dei dissidi all’interno della cosidetta maggioranza” secondo quanto scritto dallo stessa Banfo. “Le mie dimissioni – ha sottolineato Banfo nella e.mail inviata a tutti i consiglieri dell’Ordine – non hanno alcuna motivazione personale, ma politica”. Dimissioni presentate una prima volta il 29 maggio scorso, poi ritirate. Ieri la scelta e’ stata definita “irrevocabile”. Sergio Miravalle ha rimesso in sede di consiglio il proprio mandato rinviando la ricostituzione degli incarichi ordinistici ad una prossima seduta, nonostante che la maggioranza dei consiglieri presenti avesse insistito sulla possiblita’ e necessita’ di votare le cariche. Miravalle, a questo punto, con altri due consiglieri della maggioranza, ha lasciato il consiglio facendo mancare il numero legale. La seduta e’ stata aggiornata il 26 ottobre. Il Consiglio dell’ Ordine dei giornalisti del Piemonte mantiene comunque la sua operativita’ a norma dell’articolo 10 della legge 3 febbraio 1963 numero 69.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari