Ibm: sotto inchiesta per possibile abuso posizione dominante

08 Oct 2009 13:55 CEDT Ibm: sotto inchiesta per possibile abuso posizione dominante

NEW YORK (MF-DJ)–Il Dipartimento di Giustizia sta indagando sulle accuse di monopolio del settore degli elaboratori centrali dei pc da parte di International Business Machines, allargando il faro di Washington sulle pratiche commerciali contrarie alla concorrenza nel settore tecnologico.

I componenti della Computer & Communications Industry Association, un gruppo che conta molti rivali di Ibm, ha ricevuto recentemente diverse richieste di informazioni concernenti Ibm nell’ambito di un’indagine civile da parte del Dipartimento di Giustizia Usa. E’ quanto ha fatto sapere Edward Black, Ceo, del gruppo.

L’azione del Dipartimento fa seguito alle segnalazioni da parte del gruppo secondo cui Ibm nuoce all’industria abusando della propria posizione dominante.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti