New media

08 ottobre 2009 | 16:33

GIORNALISTI:LAURA BOLDRINI (UNHCR) ADDETTO STAMPA DELL’ANNO

GIORNALISTI:LAURA BOLDRINI (UNHCR) ADDETTO STAMPA DELL’ANNO
ANCONA
(ANSA) – ANCONA, 8 OTT – La giornalista marchigiana Laura Boldrini, portavoce dell’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati (Unhcr), riceverà  il premio alla carriera del concorso internazionale “Giornalismo: l’addetto stampa dell’anno 2009″, patrocinato dall’Assemblea Legislativa delle Marche. L’evento si terrà  a Jesi (Ancona) il 16 e 17 ottobre. “L’Assemblea legislativa delle Marche – sottolinea il presidente Raffaele Bucciarelli – ha patrocinano questo evento convinta del ruolo fondamentale che l’informazione ha nella società . Un diritto sancito dalla Costituzione che dobbiamo sempre riaffermare come diritto ad una azione libera, che arricchisce tutti, che fa crescere in noi il sentire comune contro una comunicazione che invece condiziona e manipola”. E’ la prima volta che il premio alla carriera viene assegnato a una giornalista – segnala una nota – a dimostrazione che negli uffici stampa si fa sempre più strada. Oltre all’Unhcr – per il quale coordina l’informazione anche in Grecia, Malta, Cipro e Albania, la Bolrdini ha lavorato nel settore informativo della Fao e del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite. Altri premi sono andati ad Alessandro Butticé, portavoce e direttore della comunicazione dell’Ufficio Europeo per la Lotta alla Frode e, per il settore privato, a Philippe Boyer, direttore della comunicazione del gruppo immobiliare Fonciere des Regions.