CINEMA: DALLA REGIONE 40 MILIONI PER LE PRODUZIONI IN SICILIA

CINEMA: DALLA REGIONE 40 MILIONI PER LE PRODUZIONI IN SICILIA
(AGI) – Palermo, 9 ott. – Quaranta milioni di euro per il cinema in Sicilia. Arrivano da Fondi regionali, Apq e Finanziamenti europei da destinare alle produzioni che decidono di girare in Sicilia, ai festival che promuovano il territorio e alla nascita di un centro di postproduzione. Lo ha annunciato a Catania l’assessore regionale ai Beni Culturali Nicola Leanza aprendo la due giorni destinata al “Progetto Sicilia per il cinema e l’audiovisivo”. I contributi del primo bando, del novembre 2008, cui hanno partecipato 338 realta’ cinematografiche, ammontano a circa 5 milioni di euro, e saranno assegnati tra qualche giorno. Entro ottobre, poi, sara’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana il nuovo bando, che prevede un finanziamento di tre milioni di euro, e i relativi contributi saranno assegnati entro febbraio 2010. Trentadue milioni di euro arrivano dal Por Sicilia 2007-2013, ha spiegato Leanza. Sono destinati al cinema attraverso due misure che prevedono aiuti per pre, post e produzione di cortometraggi e lungometraggi ma anche distribuzione cinematografica, eventi, rassegne, festival, premi, seminari e anche servizi connessi al cinema come la promozione. A questi si aggiunge quasi un milione e 400 mila euro che arriveranno dall’Accordo di programma quadro: saranno gestiti da CineSicilia che stipulera’ coproduzioni che coprano almeno il 51% del budget, facciano lavorare tecnici e maestranze siciliane, e, naturalmente, organizzino promozione in Sicilia. Attraverso i fondi del Por c’e’ anche possibilita’ di realizzare infrastrutture come studi di posa e centri per la produzione e la post produzione. Per i documentari, l’Accordo di programma quadro prevede, per il biennio 2009-2010 un milione di euro di risorse per il cofinanziamento, che sara’ coordinato da CineSicilia con meccanismi di selezione pubblica simili a quelli fissati per i festival e un milione di euro per il 2009 e 400 mila euro per il 2010, per attivita’ coordinate da Sicilia Film Commission.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo