Televisione

12 ottobre 2009 | 16:33

TV: CNU,BENE CALABRO’ SU MINORI,EMITTENTI NON RISPETTANO NORM

TV: CNU,BENE CALABRO’ SU MINORI,EMITTENTI NON RISPETTANO NORME
(AGI) – Roma, 12 ott. – “Piu’ che opportuna l’iniziativa del Presidente Corrado Calabro’ di tutelare i minori, e soprattutto chi ha meno di 3 anni, davanti alla televisione. L’argomento e’ gia’, in parte, regolato dagli articoli 3 e 34 del Testo Unico per la Radiotelevisioni, ma troppe emittenti non tengono conto del loro obbligo di garantire un armonico sviluppo fisico, psichico e morale’ del minore come recita lo stesso Testo”. Lo afferma in una nota il Consiglio Nazionale degli Utenti (Cnu) che ricorda come “in Francia abbiano studiato a fondo gli effetti della tv sui minori e i risultati sono stati impressionanti. In molti casi le tv considerano i piccoli solo come consumatori di pubblicita’ e questo mina la loro educazione – continua la nota – Dunque giudichiamo in modo positivo l’iniziativa del dottor Calabro’”