New media

13 ottobre 2009 | 15:37

BOMBA CONTRO CASERMA: SU WEB GUIDE-TRAPPOLA PER TERRORISTI

BOMBA CONTRO CASERMA: SU WEB GUIDE-TRAPPOLA PER TERRORISTI
ISTRUZIONI SBAGLIATE FANNO ESPLODERE ORDIGNI IN MANO ATTENTATORI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Viaggiano via internet le informazioni su come costruire ordigni artigianali con sostanze chimiche comunemente utilizzate per la pulizia della casa o come concimi per le piante. Ma alcune delle ‘guide’ su web sono state create da esperti internazionali di antiterrorismo in modo che l’ordigno esploda durante la sua costruzione. Obiettivo: contrastare il fenomeno degli attentati colpendo gli attentatori prima che agiscano. E’ quanto afferma Danilo Coppe, presidente dell’Istituto ricerche esplosivistica di Parma. “Se da un lato reperire le materie prime e le nozioni su come combinarle è piuttosto facile – afferma – non tutte le informazioni che si trovano su internet su come assemblare una bomba rudimentale sono veritiere”. E aggiunge: “Ci sono siti ‘trappola’ creati ad hoc da esperti di governi stranieri che spiegano come costruire ordigni che però esplodono in fase di assemblaggio”. L’obiettivo, continua, è contrastare il terrorismo prima che colpisca. “Tanto più oggi – afferma – che dilaga il terrorismo islamico, caratterizzato da cellule individuali, non organizzate e isolate, difficili da smantellare in quanto decidono al momento come e cosa colpire”. Ma le insidie per i ‘bombaroli del web’ non finiscono qui. “Anche quando giuste – conclude Coppe – le ‘ricette’ che si trovano su internet non spiegano mai che i procedimenti sono molto pericolosi perché sviluppano vapori altamente tossici e cancerogeni anche se si inalano solo una volta”.