Editoria

13 ottobre 2009 | 18:56

GIORNALISTI:MORTO A PARMA ARISTIDE BARILLI,DECANO IN REGIONE

GIORNALISTI:MORTO A PARMA ARISTIDE BARILLI,DECANO IN REGIONE
PARMA
(ANSA) – PARMA, 13 OTT – E’ morto a Parma a 96 anni Aristide Barilli, pittore e poeta, decano dei giornalisti dell’Emilia-Romagna. Figlio del pittore Latino, Aristide Barilli fu dal 1935 alla ‘Gazzetta di Parma – Corriere Emiliano’, dove rimase fino al 1945, avendo ottenuto nel 1941 la qualifica di giornalista professionista. Quindi fu a ‘Il Resto del Carlino’ dal 1947 al 1969. Nel 1964 passò dalla direzione delle pagine di Parma alla redazione centrale di Bologna, dove rimase sino al pensionamento. Una rubrica su ‘Il Resto del Carlino’ riscosse molto successo a Parma: era intitolata ‘Bornisi’, con svelte descrizioni Barilli commentava il cambiamento della città  emiliana. Aderì al secondo futurismo, partecipando nel 1935 con quattro opere ad una mostra a Roma dedicata al movimento di Marinetti. Dal 1973 erà  membro effettivo dell’Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma, che insieme al Comune e alla Provincia di Parma gli dedicò una mostra antologica in occasione del suo 91/o compleanno.