Televisione

14 ottobre 2009 | 12:02

RAI: ALLARME SINDACATI PER RIDIMENSIONAMENTO SEDE MILANO

POL:RAI
2009-10-14 11:40
RAI: ALLARME SINDACATI PER RIDIMENSIONAMENTO SEDE MILANO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 14 OTT – Le Rsu della Rai di Milano e le segreterie territoriali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Snater e Silar hanno lanciato l’allarme per i piani di ridimensionamento delle produzioni a Milano e hanno deciso di riavviare la vertenza. “Non solo – hanno spiegato – è pressoché certo che Scalo 76 Talent , produzione interna Rai, verrà  tagliata, forse anche prima della sua scadenza, prevista per il 23 gennaio, e che Italian Academy 2, coproduzione Endemol, non verrà  riproposta. Voci insistenti prospettano che, al ridimensionamento iniziale di circa mezz’ora de ‘L’ Italia sul Dué, faccia seguito un suo definitivo spostamento a Roma, addirittura con gennaio”. I sindacati hanno inoltre ricordato che la trasmissione “storicamente milanese” quale ‘Top of the Pops’, ipotizzata dal direttore di RaiDue Massimo Liofredi: “Pare difficoltosa, perché il format di proprietà  Einstein non è più in onda in Inghilterra ormai da alcune stagioni. Mentre nessuna notizia si ha invece della ben più impegnativa e prestigiosa trasmissione di Paolo Limiti, che ha occupato gli studi milanesi per anni con grandi ascolti e ottimo impiego delle risorse: una produzione tutta interna della Rete di cui si sente la mancanza”. “Lo svuotamento dei nostri studi – hanno spiegato – potrebbe avere il suo culmine però con il termine di ‘X Factor’ (30 novembre) e ‘L’ Era Glacialé (4 dicembre). Infatti Liofredi pare intenzionato a non proporre la tranche di prima serata del programma di Daria Bignardi, prevista da marzo a maggio, liberando così lo studio Mecenate 1 per la nuova edizione de ‘L’ Isola dei Famosì e risparmiando l’ impegnativo affitto dello studio 2000″. I sindacati hanno quindi stigmatizzato il capitolo della Radiofonia milanese: “Da anni le potenzialità  vengono compresse ed immiserite, come a tentare di uccidere una vitalità  che comunque resiste. (ANSA).
BAB/ S42 S0A QBXB