Televisione

14 ottobre 2009 | 17:31

RAI: ZAVOLI, MINZOLINI PIU’ NEL RUOLO DI PIRLO CHE DI GILARDINO

RAI: ZAVOLI, MINZOLINI PIU’ NEL RUOLO DI PIRLO CHE DI GILARDINO
(ASCA) – Roma, 14 ott – Il direttore del Tg1 Augusto Minzolini sarebbe piu’ adatto al ruolo di un Pirlo o di un De Rossi che di un Gilardino. Piu’ un centrocampista che un attaccante. Cosi’ lo vede il presidente della Vigilanza Rai, Sergio Zavoli. In audizione a Palazzo San Macuto proprio con il direttore del Tg1, Zavoli ha detto, rivolgendosi a Minzolini, ”lei e’ un battitore libero, ma si trova ad agire in una realta’ complessa dove deve fare gioco di squadra. E in questa squadra io la vedrei piu’ al posto di Pirlo o di De Rossi che di Gilardino. La vedrei giocare al centro come colui che elabora la struttura del giornale”. Il presidente della Vigilanza Rai e’ poi tornato sull’editoriale di Minzolini sulla liberta’ di stampa criticato nei giorni scorsi sia dal presidente della Rai, Garimberti, che lo ha definito ‘irrituale’ che dallo stesso Zavoli. ”Ci puo’ essere un punto fermo su cui – ha sottolineato – siamo tutti d’accordo: la mancanza di regole. Credo che il vostro grande alibi, o per essere piu’ corretti la vostra grande giustificazione possa essere che vi siete trovati di fronte a un sistema di norme non scritte, di volta in volta convenute, che non si modificano a seconda della qualita’ della vicenda e del modo di uscirne”.