Editoria

15 ottobre 2009 | 18:12

Editoria/ Stampa romana: Solidarietà  a redattori Ansa in sciopero

Editoria/ Stampa romana: Solidarietà  a redattori Ansa in sciopero
“Grave chiusura azienda di fronte a sindacato responsabile”

Roma, 15 ott. (Apcom) – L`Associazione Stampa Romana è al fianco dei giornalisti dell`Ansa in sciopero, oggi e domani, per protestare contro un atteggiamento aziendale che nega il confronto sindacale sul piano di ristrutturazione presentato al Cdr. Lo riferisce una nota del sindacato dei giornalisti del Lazio. “E` estremamente grave – afferma il segretario dell`Asr, Paolo Butturini – che al senso di responsabilità  del sindacato di base l`azienda risponda non soltanto con una chiusura incomprensibile, ma addirittura facendo marcia indietro rispetto alle pur timide aperture dei primi incontri”.

“Siamo ancora una volta di fronte – dice il dirigente sindacale – a un editore che non vuole affrontare seriamente il nodo del rapporto fra qualità  dell`informazione e la sua redditività  sul mercato. Posizione ancor più grave per un`Agenzia di Stampa della forza e della tradizione dell`Ansa. Bene ha fatto il Cdr a sedersi al tavolo, togliendo alla controparte l`alibi del rifiuto a trattare da parte del sindacato, ora tocca all`azienda mostrare lo stesso senso di responsabilità ”.

Secondo Butturini “la vicenda dell`Ansa si inserisce in un contesto complesso, che vede fra l`altro in discussione il sistema di finanziamento pubblico a questo comparto editoriale.
Discussione che andrebbe fatta alla luce del sole e coinvolgendo tutti i soggetti, sindacato compreso. Per questo è ancor più incomprensibile l`atteggiamento dei dirigenti dell`Ansa che dovrebbero valorizzare e non penalizzare il patrimonio di professionalità  di cui l`agenzia dispone. L`Associazione Stampa Romana – conclude – ribadisce il proprio appoggio al Cdr e si attiverà  per affiancare l`organismo sindacale di base nella ricerca di una soluzione che coniugando qualità  e bilancio, autonomia e salvaguardia dei posti di lavoro, garantisca all`Ansa un futuro”.