Editoria

16 ottobre 2009 | 10:49

Seat P.G.: tandem Degiovanni-Arpe (MF)

16 Oct 2009 08:39 CEDT Seat P.G.: tandem Degiovanni-Arpe (MF)

MILANO (MF-DJ)–A volte ritornano. Nel futuro di Seat P.G. potrebbero esserci due figure ex protagoniste della finanza italiana: Virgilio Degiovanni, fondatore di Freedomland, e Fabio Arpe, ex a.d. di Abax Bank e poi di Banca Mb. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, i due finanzieri sarebbero alla guida di una cordata pronta a lanciare un takeover amichevole sulla Seat.

Nell’operazione, si legge in un articolo di MF, Degiovanni e Arpe sarebbero supportati da denari libici e da tre o quattro investitori per ora anonimi. La voce circolava ieri sera in ambienti vicini a Piazza Affari, ma non ha trovato conferme dirette ma nemmeno smentite. Trovano invece conferma le indiscrezioni secondo cui i fondi azionisti del gruppo torinese (Cvc Capital Partners, Investitori Associati e Permira) hanno intavolato dialoghi con alcune parti per la graduale cessione delle quote. La dinamica dell’operazione non e’ ancora chiara, ma Arpe e Degiovanni insieme ai partner potrebbero raggiungere il 30% del capitale comprando quote sia dai fondi che sul mercato per poi lanciare un’Opa.

Resta avvolta nel mistero l’identita’ del veicolo libico che affiancherebbe i compratori. Ambienti vicini all’ambasciata hanno risposto con un “non so, no comment”, ma l’attenzione degli investitori di Tripoli per le imprese italiane non e’ certo nuova. red/vz

(END) Dow Jones Newswires

October 16, 2009 02:39 ET (06:39 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.