Editoria

16 ottobre 2009 | 14:28

TIMES: E LA PROTESTA DEL PDL ARRIVO’ NEL CUORE DI LONDRA…

TIMES: E LA PROTESTA DEL PDL ARRIVO’ NEL CUORE DI LONDRA…
(AGI) – Roma, 16 ott. – Il Popolo della liberta’ ha portato la protesta rispetto all’informazione fornita dal Times, proprio nel cuore di Londra… Aldo Di Biagio, responsabile italiani nel mondo del Pdl, a nome della comunita’ italiana di Londra ha consegnato a James Arding, direttore del Times, una lettera in occasione dell’iniziativa che si sta svolgendo dinanzi alla sede del quotidiano. Nella missiva si esprime: “Disgusto per quanto pubblicato e, in particolare, per il modo superficiale con il quale sono state formulate delle accuse e per l’approccio inappropriato con il quale sono stati trattati alcuni delicati argomenti. La mancanza di rispetto verso la memoria dei giovani soldati francesi, italiani ed inglesi caduti in terra afghana, basata su infondate e sconosciute fonti giornalistiche – si legge ancora nella lettera – evidenzia scarsa professionalita’ e soprattutto labile dignita’ umana da parte del giornale”. Inoltre, “si chiede il perche’ di questa scelte e soprattutto se ci siano precise ragioni dietro ai continui, infamanti attacchi al primo ministro italiano. Noi sosteniamo il rispetto verso ciascuna persona indipendentemente da qualsiasi pregiudizio o vincolo di natura politica poiche’ – conclude la lettera consegnata da Di Biagio -la trasparenza, la verita’ e la dignita’ sono valori che meritano di essere sempre tutelati”