da vice direttore di ‘Leggo’ a direttore del ‘Nuovo Quotidiano di Puglia’

Il 7 ottobre si è insediato alla direzione del Nuovo Quotidiano di Puglia, giornale del Grande Salento (Lecce, Brindisi e Taranto) del gruppo Caltagirone, venduto in abbinamento con Il Messaggero. Napoletano, 49 anni, laureato in scienze politiche alla Cesare Alfieri di Firenze, Scamardella ha lasciato quindi la vice direzione della free press Leggo, posizione nella quale non è stato sostituito.
La storia professionale di Scamardella inizia in cronaca a Napoli, prima come collaboratore del settimanale TuttaNapoli e del mensile Mediterraneo, e poi con cinque anni di gavetta nella redazione di Pozzuoli del Mattino. Assunto nel 1990 e professionista dallo stesso anno, lavora prima a Pozzuoli, poi alla redazione Grande Napoli, agli Esteri, al Politico economico. Nel ’97 diventa cronista politico a Napoli e poi sale di gradino in gradino, caposervizio responsabile della bianca, vice capocronista, capocronista con la qualifica di caporedattore. Curiosità : nel settembre 2001 è negli Stati Uniti per un corso di aggiornamento; l’attacco alle Torri gemelle lo coglie lì, e per un mese e mezzo è lui a seguire per il suo giornale tutta la storia. Nel frattempo declina anche un’offerta di assunzione da parte del Corriere della Sera. E nel 2004 è nominato responsabile dell’intero secondo dorso, quello dedicato alle cronache di tutta la regione, incarico che svolge fino a tutto il 2008. Dal gennaio 2009 è a Leggo.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 399, Ottobre 2009)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì

Bonisoli: Cinecittà e Rai collaborino di più. Calo di spettatori nelle sale? Serve soluzione italiana

Cda Rai, Rousseau sceglie Coletti e Cellini come candidati M5S – CHI SONO