da direttore del ‘Nuovo Quotidiano di Puglia’ a vice direttore del ‘Messaggero’

Dopo dieci anni di Nuovo Quotidiano di Puglia, dov’era stato inviato il 19 luglio ’99 dal gruppo Caltagirone che aveva da poco preso il controllo del giornale, Giancarlo Minicucci torna a Roma al Messaggero come vice direttore, incaricato di seguire un nuovo progetto editoriale che ha a che fare con le sinergie fra i quotidiani del gruppo. “Sulla mia esperienza a Lecce parlano i numeri”, dice. “Un giornale che è cresciuto in copie e lettori, è leader in tutti e tre i capoluoghi in cui esce e nelle relative province. E negli ultimi cinque anni ha chiuso i suoi bilanci in attivo”, dice Minicucci. Nato all’Asmara, 57 anni, ha trascorso tutto il resto della sua carriera professionale nel quotidiano di via del Tritone.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 399, Ottobre 2009)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì

Bonisoli: Cinecittà e Rai collaborino di più. Calo di spettatori nelle sale? Serve soluzione italiana

Cda Rai, Rousseau sceglie Coletti e Cellini come candidati M5S – CHI SONO