TLC

19 ottobre 2009 | 18:02

Vodafone: ok Antitrust a impegni presi verso Bt Italia

19 Oct 2009 17:13 CEDT Vodafone: ok Antitrust a impegni presi verso Bt Italia

ROMA (MF-DJ)–Vodafone ha ottemperato agli impegni resi obbligatori dall’Antitrust con un provvedimento del 2007, in base al quale Vodafone avrebbe dovuto stipulare con Bt Italia un contratto per la fornitura di servizi di accesso all’ingrosso alla propria rete di comunicazione mobile presente in Italia tale da permettere all’operatore nuovo entrante di formulare offerte alla clientela aziendale in concorrenza con quelle della stessa Vodafone. Nel 2007 l’Autorita’ garante della concorrenza e del mercato aveva giudicato le misure proposte da Vodafone idonee a rimuovere i profili anticoncorrenziali esaminati dall’istruttoria che l’Antitrust aveva avviato nei confronti di Vodafone per presunto abuso di posizione dominante.

Nel gennaio 2009 l’Autorita’ aveva avviato una verifica riscontrando alcune “criticita’ in ordine all’attuazione degli impegni assunti, rappresentate dalle difficolta’ di Bt Italia di vedere accolte le proprie richieste di adeguamento delle condizioni contrattuali all’andamento delle condizioni di mercato”. In particolare, tra ottobre e dicembre 2008 Vodafone “risulta aver assunto un atteggiamento suscettibile di ritardare l’avvio della procedura di adeguamento di tali condizioni economiche”, ma a partire da dicembre “risulta che Vodafone abbia posto in essere quanto necessario a intraprendere le negoziazioni con Bt Italia allo scopo di raggiungere un accordo per adeguare le condizioni economiche del contratto all’evoluzione del mercato”. All’inizio di settembre e’ poi stato raggiunto “un accordo sui nuovi prezzi di accesso alla rete mobile” che “pone Bt Italia nelle condizioni di competere nell’offerta al dettaglio dei servizi mobili”