SCUOLA: EBOOK ANCHE PER STUDENTI, COSTANO 40% IN MENO

SCUOLA: EBOOK ANCHE PER STUDENTI, COSTANO 40% IN MENO/ANSA
ACQUISTI SU SCUOLABOOK.IT, INIZIATIVA ZANICHELLI-D’ANNA-LOESCHER
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 OTT – Un freno potenziale al caro-libri: con l’evolversi delle tecnologie e la diffusione degli eBook reader anche i libri di scuola diventano digitali. Sono disponibili sul sito ScuolaBook.it un portale creato dagli editori Zanichelli, D’Anna e Loescher, costano circa il 40 per cento in meno della versione cartacea e sono disponibili in formato pdf. “L’adozione degli eBook nelle scuole presenta notevoli vantaggi – spiegano gli editori sul sito -: oltre a garantire prezzi più accessibili, consente una riduzione anche del peso degli zaini per gli studenti, che oggi portano molti chili sulle spalle o devono dotarsi di trolley. Un altro importante vantaggio è il rispetto dell’ambiente, perché si riduce il processo industriale di creazione della carta e dei libri, smaltimento ed eventuale riciclaggio”. L’iniziativa, che riguarda i libri di testo di scuola secondaria di primo e secondo grado, è in linea con la Legge 6 agosto 2008, n. 133 – Art.5, con cui il Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini ha annunciato l’adozione degli eBook nelle scuole per contenere la spesa delle famiglie italiane. Per acquistare i libri sul portale basta seguire tre step: creare un account, effettuare l’ordine (si può pagare anche con carta di credito prepagata), aprire la mail di conferma con i link per scaricare i libri acquistati. La scelta del libro si può effettuare partendo dalla materia, dalla casa editrice o dal tipo di scuola. Per scaricare gli eBook servono invece un dispositivo sul quale sarà  letto e registrato (computer, palmare, laptop, e-Book reader) e un software gratuito per la lettura. I testi possono essere sfogliati con il software gratuito Adobe Digital Editions, con una visualizzazione molto simile al tradizionale formato cartaceo, e con l’aggiunta – spiegano gli editori – “di una vasta gamma di opzioni di lettura proprie del supporto digitale: adattamento alle esigenze visive dell’utente (anche ai disabili), zoom, evidenziatore, segnalibro, ipertestualità  e ricerca nel testo”. Gli eBook acquistati su ScuolaBook sono protetti, non possono essere duplicati o trasferiti su supporti mobili (cd, dvd, pen drive). Le informazioni su formati di lettura ed eventuali licenze per la stampa sono contenute nella scheda del singolo libro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti