ROMA FILM FEST: LA “CUOCA” MERYL STREEP E’ NELLA CAPITALE

ROMA FILM FEST: LA “CUOCA” MERYL STREEP E’ NELLA CAPITALE
(AGI) – Roma, 21 ott. – L’attrice Meryl Streep e’ a Roma. Giunta poco prima delle 8 all’aeroporto di Fiumicino con un volo di linea da Newark, la pluripremiata 60enne statunitense – due Oscar e 15 nominations all’attivo, 6 Golden Globes vinti – presentera’ domani, al Festival Internazionale del Film di Roma, “Julie & Julia”, l’ultimo film girato, con la regia di Norah Ephron. Cappotto e pantaloni blu, foulard fantasia, occhiali da vista, capelli raccolti con la coda, la diva di Hollywood, che e’ accompagnata dal marito, lo scultore Donal James Gummer, ritirera’ a Roma anche il Premio Marc’Aurelio ed il premio ‘Le cattedrali letterarie Europee’, riconoscimento attribuito a personalita’ della cultura mondiale, la cui consegna si svolgerà  il 24 ottobre nella sede del Centro Studi Americani di Roma. Un po’ stanca per il viaggio, prima di uscire dalla sala arrivi per salire sulla Mercedes grigia dell’ospitalita’ del Festival, inforca gli occhiali da sole e, con un saluto in italiano – “Buongiorno” -, ringrazia sorridendo alcune persone che le si sono avvicinate per attestarle ammirazione. L’attrice, che domani alle 19.30 incontrera’ il pubblico nella sala Sinopoli nell’ambito della sezione “L’altro cinema-Extra”, ha messo questa volta tutta la sua arte per trasformarsi in cuoca. Ovvero diventare Julia Child autrice di un libro di ricette ‘Mastering the Art of French Cooking’, contenente 524 ricette. La diva ripartira’ da Roma nella giornata di domenica prossima. Il film, che ha segnato anche il ritorno in forze per la spiritosa scrittrice, sceneggiatrice e regista Norah Ephron, della quale si ricordano “Insonnia d’amore” e “C’e’ posta per te”, e’ tratto dal romanzo di Julie Powell (nel film il ruolo e’ di Amy Adams) e racconta la vita di Julia Child, la leggendaria cuoca americana che ha cambiato per sempre il modo di cucinare in America. Visse, a partire dagli anni ’50, a Parigi con il marito (nella pellicola e’ interpretato da Stanley Tucci) dove scopri’ l’amore non solo per il cibo ma anche per la cucina. Divenne in breve una grande chef non priva di cinismo, autrice di libri di ricette diventati bestseller e protagonista dagli anni ’60 agli anni ’90 di seguitissimi programmi tv. (AGI) Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo