TLC: BOUYGUES CONTESTA PROCEDURA GARA QUARTA LICENZA MOBILE

TLC: BOUYGUES CONTESTA PROCEDURA GARA QUARTA LICENZA MOBILE
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 21 OTT – Bouygues Telecom ha presentato ricorso al consiglio di stato per contestare le modalità  dell’attribuzione delle quarta licenza di telefonia mobile. Lo ha annunciato oggi lo stesso operatore, convinto che la procedura adottata dal governo accordi al quarto operatore vantaggi che “creano una distorsione di concorrenza” che penalizza Bouygues Telecom. L’operatore contesta in particolare il prezzo della quarta licenza, fissato a 240 milioni di euro, assai inferiore ai 619 milioni versati allo Stato da Orange, SFR e Bouygues Telecom per la loro rete 3G La gara per l’attribuzione della quarta licenza di telefoonia mobile si chiude il 29 ottobre. Finora solo Free (Iliad) ha confermato ufficialmente l’intenzione di presentare un dossier mentre Bolloré, Orascom e Kertel hanno gettato la spugna. Numericable e Virgin Mobile non hanno invece ancora preso una decisione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci