New media

21 ottobre 2009 | 16:34

EDITORIA: NYT; DIRETTORE KELLER LO LEGGE IN FORMATO DIGITALE

EDITORIA: NYT; DIRETTORE KELLER LO LEGGE IN FORMATO DIGITALE
NEW YORK
(ANSA) – NEW YORK, 21 OTT – Da tre settimane il direttore del New York Times Bill Keller legge il giornale quasi esclusivamente in versione digitale, “cercando di capire meglio le gioie e le frustrazioni del giornalismo su Internet”. Lo riporta oggi Nieman Journalism Lab, un progetto della Fondazione Nieman presso l’università  di Harvard. In luglio, l’editore dell’oggi defunto Rocky Mountain News di Denver, aveva suggerito in luglio che i direttori dei giornali provassero a leggere notizie esclusivamente sul web ma a quanto pare finora solo Keller e la sua numero due Jill Abramson hanno fatto l’esperimento. Keller ha sperimentato la lettura digitale in varie forme: su Pc, l’iPhone, Kindle (il lettore digitale di Amazon), e su un notebook con il programma TimesReader, che gli ha offerto l’esperienza più vicina alla carta stampata. Ha trovato Kindle frustrante e, per un professionista delle notizie che deve controllare il prodotto finito, si è accorto che leggendo online su Pc “perdeva cose che avrebbe notato nell’edizione a stampa”. Il cammino dei media Usa verso il digitale si incrocia con il dibattito sul pagamento dei contenuti messi sul web. Il Boston Herald, uno dei due quotidiani di Boston, ha annunciato che a partire dal prossimo anno farà  probabilmente pagare l’accesso al suo sito web. Alcuni giornali come il Wall Street Journal fanno già  pagare l’ingresso per una parte dei contenuti online