Cinema

27 ottobre 2009 | 18:25

Cinema/ Bondi: al via procedure per nuovo Direttore Generale

Cinema/ Bondi: al via procedure per nuovo Direttore Generale

“Mia intenzione scegliere tra professionalita’ interne Ministero”

Roma, 27 ott. (Apcom) – “Nel rinnovare le mie congratulazioni e gli auspici di buon lavoro al Dr. Gaetano Blandini per il suo nuovo incarico di direttore generale della Siae – dichiara il Ministro per i Beni e le Attività  Culturali, Sandro Bondi – rendo noto che sto per avviare tutte le procedure previste dall`ordinamento per individuare il nuovo Direttore Generale per il cinema”.”E` mia intenzione – prosegue il ministro – scegliere tra le professionalità  interne del Ministero, valutando con grande attenzione le competenze e l`esperienza professionale maturata in questo delicato settore”.

“Nel contempo d`intesa con Gianni Letta – prosegue la nota – comunico che sarà  istituto a Palazzo Chigi un tavolo di coordinamento che possa, coinvolgendo anche i parlamentari delle Commissioni Cultura dei due rami del Parlamento, i rappresentanti dell`industria e quelli degli autori, rilanciare e delineare le linee strategiche per passare da una legge di riordino ad una legge di sistema. Lo stesso tavolo dovrà  comunque riprendere e rilanciare la lotta contro la pirateria informatica che costituisce un grave nocumento per l`industria cinematografica e, più in generale, per la tutela del diritto d`autore e della proprietà  intellettuale”.

“A tale riguardo – dichiara poi il Ministro – nei prossimi giorni nominerò Consigliere per il cinema il prof. Mario La Torre che avrà  un ruolo importante per entrambe queste tematiche determinanti per il comparto e qualificanti per l`amministrazione. Chiederò al dr. Gaetano Blandini – conclude il Ministro – di poter continuare ad avvalerci della sua esperienza e competenza anche in questi gruppi di lavoro”.