Telecom I.: la scelta sbagliata dei Benetton (Ft)

30 Oct 2009 09:34 CEST Telecom I.: la scelta sbagliata dei Benetton (Ft)

ROMA (MF-DJ)–In quanto rappresentanti del capitalismo familiare italiano, gli Agnelli e i Benetton hanno almeno un punto in comune; ma se si considera la gestione del proprio patrimonio, le due famiglie industriali hanno adottato due approcci completamente diversi: a sottolinearlo e’ il Financial Times, nella rubrica European View.

In passato, spiega il quotidiano londinese, gli Agnelli sono stati considerati legati ai vari governi mentre i Benetton sono rimasti letteralmente attaccati ai propri maglioni. Ultimamente, invece, gli Agnelli si sono dati da fare per sganciarsi dalla politica, concentrandosi sugli investimenti finanziari e sulla Fiat. Al contrario, i Benetton hanno preso un’altra direzione, accentuando la propria diversificazione che li ha portati in settori, come le concessioni autostradali e gli aeroporti, strettamente legati alla politica.

Nel complesso, commenta il Ft, si tratta di investimenti redditizi con una sola notevole eccezione rappresentata dalla partecipazione in Telco, la holding che controlla Telecom I.: alla fine i Benetton hanno deciso di porre fine alle loro perdite e uscire da quello che si e’ dimostrato un investimento molto deludente. Come del resto gli Agnelli, che un po’ di tempo prima avevano deciso di uscire dal business delle telecomunicazioni. red/rov

(END) Dow Jones Newswires

October 30, 2009 04:34 ET (08:34 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci