Cinema: Corrado (The Space), rivoluzioneremo settore (Gio

02 Nov 2009 10:31 CEST Cinema: Corrado (The Space), rivoluzioneremo settore (Giornale)

ROMA (MF-DJ)–“Vogliamo rilanciare il business delle sale cinematrografiche. Che non sia piu’ solito cinema ma anche intrattenimento a 360 gradi: un luogo dove trascorrere il tempo libero”.

Lo spiega Giuseppe Corrado, presidente e amministratore delegato di The Space, il nuovo leader del circuito cinematografico in Italia, nato da un progetto congiunto di 21 Partners, societa’ di private equity guidata da Alessandro Benetton e Mediaset. In un’intervista a Il Giornale, il manager ha spiegato che la marginalita’ delle sale cinematografiche e’ ormai molto bassa, a causa degli elevati costi di gestione, e per questo motivo The Space vuole proporre una serie di nuovi servizi che possano rilanciare i conti. L’obiettivo e’ quindi di aggiungere nelle sale anche sistemi di intrattenimento come sale giochi, shopping, oppure eventi musicali o sportivi.

Il mercato italiano del cinema, ha spiegato Corrado, “vale circa 700 milioni di euro l’anno, e le nostre sale, Medusa e Warner, hanno un fatturato di circa 125 milioni con 16 milioni di spettatori per 250 schermi”.

In merito alla gestione, il manager ha sottolineato l’equilibrio dell’unione tra Mediaset e il gruppo dei Benetton, con la prima che segue la parte dell’intrattenimento e il secondo che conosce molto bene il settore retail. Infine, Corrado ha sottolineato che “potrebbero esserci sinergie importanti con Autogrill”, che fa parte del gruppo Benetton. red/fra

(END) Dow Jones Newswires

November 02, 2009 04:31 ET (09:31 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo