Mediaset/ Berlusconi chiede rinvio udienza del 16 novembre

Mediaset/ Berlusconi chiede rinvio udienza del 16 novembre

Impegnato in vertice mondiale su sicurezza alimentare

Milano, 3 nov. (Apcom) – La difesa del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha chiesto ai giudici del tribunale di Milano di rinviare l’udienza del 16 novembre del processo sui diritti Tv di Mediaset dove è imputato di frode fiscale. Nell’istanza depositata ieri in cancelleria i legali di Berlusconi spiegano che il presidente del consiglio è impegnato nel vertice mondiale sulla sicurezza alimentare che si svolgerà  a Roma nella stessa giornata del 16 novembre alla presenza di capi di Stato e di governo.

Per il 16 novembre, giorno di ripresa del processo dopo la sospensione per il lodo Alfano, ha un legittimo impedimento anche l’avvocato Roberto Pisano difensore di Frank Agrama, l’uomo d’affari di origine egiziana di cui secondo l’accusa Berlusconi sarebbe stato il socio occulto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi