TLC

03 novembre 2009 | 18:45

Ti Media/ Aumento capitale?Stella: valuteremo tutte le soluzioni

Ti Media/ Aumento capitale?Stella: valuteremo tutte le soluzioni
Inizio dicembre cda aggiornamento piano, al vaglio vari strumenti

Milano, 3 nov. (Apcom) – Alla luce della sospensione del processo di vendita dei multiplex digitali che avrebbe permesso l’abbattimento del debito, Telecom Italia Media prenderà  in considerazione tutte le soluzioni possibili per riequilibrare la situazione finanziaria del gruppo. Così il vicepresidente esecutivo, Giovanni Stella, ha risposto a un analista che, nel corso della conference call sui conti trimestrali, ha chiesto della possibilità  di ricorrere a un aumento di capitale.

“Devo cercare di fare il mio meglio per non dare notizie che siano price sensitive – ha detto Stella – Sicuramente quello che avevamo immaginato con la vendita dei mux, ossia l’abbattimento del debito, non potrà  essere fatto e la gestione non porta risultati tali da abbassare il debito, anzi lo incrementerà  leggermente”. “Nel piano che stiamo studiando ci sono varie soluzioni al vaglio del cda ma anche delle strutture tecnico- operative-finanziarie – ha proseguito Stella – E’ chiaro che noi le valuteremo tutte, non le lasceremo nessuna intentata, adotteremo tutti gli strumenti per riequilibrare la situazione finanziaria di Ti Media”.

Stella ha annunciato che una nuova riunione del cda per un aggiornamento del piano industriale dovrebbe tenersi nella prima decade dicembre: “Allora usciremo con un piano industriale particolareggiato che darà  al mercato ampie rassicurazioni circa la tenuta del gruppo Ti Media”.