Editoria

04 novembre 2009 | 20:00

EDITORIA: GIUNTI; MARI VICE PRESIDENTE; TINELLI DG

EDITORIA: GIUNTI; MARI VICE PRESIDENTE; TINELLI DG
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 4 NOV – Cambia l’assetto dei vertici aziendali di Giunti Editore, quarto gruppo editoriale italiano, con una quota di mercato del 5,8%. Bruno Mari ricopre da oggi la carica di vice presidente, Daniele Tinelli quella di Direttore generale, mentre Beatrice Fini quella di Direttore editoriale. Il cambio al vertice, si informa in una nota, che arriva dopo “numerose acquisizioni e la costituzione della nuova società  con Emmelibri (Gruppo Messaggerie), è una scelta che vuole rafforzare le politiche di sviluppo del gruppo, sempre più competitivo nel mondo della distribuzione e della commercializzazione del libro, e pronto a portare sul mercato nuovi progetti editoriali”. Bruno Mari, 57 anni, da oltre venti Direttore editoriale di Giunti editore, è stato dunque nominato vice presidente della società  capogruppo: nel Cda, al fianco del presidente Sergio Giunti, coordinerà  le politiche editoriali e commerciali di tutte le società  del Gruppo e si occuperà  in particolare dello sviluppo dell’editoria digitale. Daniele Tinelli, 47 anni, si legge ancora nella nota, da oltre undici Direttore amministrativo del gruppo e consigliere nei Cda di varie società , ricoprirà  la carica di Direttore generale, mentre la direzione editoriale è stata affidata a Beatrice Fini, 46 anni, già  vicedirettore editoriale del gruppo e Direttore editoriale del settore ragazzi.