RAI: FLORIS, OGNI AZIENDA SI TERREBBE STRETTA UNO COME RUFFINI

RAI: FLORIS, OGNI AZIENDA SI TERREBBE STRETTA UNO COME RUFFINI
(AGI) – Roma, 7 nov. – “Io penso che se il Consiglio di amministrazione e i vertici Rai si occupano di Raitre debba essere solo per confermare una volta per tutte Paolo Ruffini. E’ da evitare che si vada avanti ogni settimana chiedendosi se viene o no sostituito il direttore”. Cosi’ Giovanni Floris, conduttore di Ballaro’, sul sito di Articolo21, commentando le voci circa una imminente sostituzione del direttore di Raitre. “Credo che uno come Ruffini ogni azienda starebbe attenta a tenerselo stretto essendo quello che ha tirato su la rete migliore, con i migliori ascolti e la migliore qualita’”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi