Comunicazione

09 novembre 2009 | 16:21

COMUNICAZIONE: UMBRIA VINCE PREMIO AL “COMPA” DI MILANO

COMUNICAZIONE: UMBRIA VINCE PREMIO AL “COMPA” DI MILANO
(AGI)- Perugia, 9 nov. – E’ stato assegnato all’Umbria il ‘Premio per la Comunicazione 2009′, nell’ambito del Salone della comunicazione pubblica istituzionale, conclusosi la settimana scorsa a Milano. La Fondazione ‘Iulm’ e la presidenza del ‘Compa’ hanno premiato il progetto di una nuova ‘immagine coordinata’, ideata dalla Regione per musei, parchi e turismo, con la collaborazione di tre direzioni regionali, quattro servizi operativi e quattro aziende umbre, “Un’unica soluzione di comunicazione -cosi’ e’ stato definito il progetto- per tre ambiti d’intervento della Regione Umbria, che concorrono in modo determinante al suo posizionamento d’immagine”. Il premio, ha detto l’assessore alla Cultura della Regione Umbria, Silvano Rometti, in una conferenza stampa tenutasi stamani a Palazzo Doninici, “dara’ una mano per far percepire meglio all’esterno il grande lavoro che stiamo facendo per un sistema integrato di musei, parchi e turismo, capaci di funzionare come attrattori per la nostra regione” . E’ un riconoscimento “importante per noi”, ha continuato Rometti, “che premia la linea d’immagine di un prodotto complesso, al quale abbiamo molto lavorato in questi anni: per quanto riguarda i musei, sosteniamo infatti progetti di valorizzazione e iniziative che rendano piu’ visibile tutto il sistema. Musei e parchi sono un forte elemento di attrazione per il sistema-Umbria”. La nuova linea di comunicazione, ha osservato il direttore regionale Ernesta Maria Ranieri, “sottolinea l’identita’ unitaria dell’Umbria, attraverso musei, parchi e giardini che insieme sono un efficace veicolo turistico”. E gli ha fatto eco Paolo Papa, dirigente del Servizio Parchi e Giardini: “E’ una svolta perche’ ai parchi viene assegnato il ruolo che compete loro di ‘musei all’aria aperta’, sullo stesso piano dei musei tradizionali. Insieme, essi danno vita a un’offerta per il visitatore che, collegandosi con l’eccellenza complessiva della nostra offerta integrata, si traduce in un robusto potenziale turistico”. Al ‘Compa’ di Milano il progetto, proposto dal servizio Comunicazione istituzionale, ha dato forma all’intero spazio espositivo della Regione Umbria, con pannelli e ‘touch screen’.