Ericsson: chiude stabilimento Coventry, 700 posti lavoro a rischio

10 Nov 2009 16:12 CEST Ericsson: chiude stabilimento Coventry, 700 posti lavoro a rischio

LONDRA (MF-DJ)–L.M.Ericsson Telephone ha annunciato la chiusura di molte operazioni in Coventry, nell’area centrale dell’Inghilterra, con il conseguente taglio di piu’ di 700 posti di lavoro, secondo quanto riportato sul sito web di Coventry Telegraph.

Saranno interessate le attivita’ di ricerca e sviluppo e servizio di spedizioni. “Alcuni dei 700 impiegati potrebbero essere colpiti dal licenziamento, che dovrebbe essere implementato a meta’ del 2010, ha comunicato la societa’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci