Tv digitale: Romani, Sky in dtt? Viva la concorrenza

10 Nov 2009 16:17 CEST Tv digitale: Romani, Sky in dtt? Viva la concorrenza

ROMA (MF-DJ)–“Vive la concurrence!”. Cosi’ ha risposto il vice ministro dello Sviluppo Economico con delega alle tlc, Paolo Romani, alla domanda sull’eventuale entrata di Sky nel digitale terrestre con il canale “Cielo”, a margine della conferenza stampa per lo switch off del Lazio.

La posizione di Romani e’ condivisa anche dal vice presidente di Rai Net, Luca Balestrieri, che ha sottolineato come l’apertura alla competizione “ci fa piacere, ma vorremmo che fosse su tutto il mercato della tv digitale, e confidiamo che le autorita’ preposte alla regolamentazione vigileranno perche’ ci sia competizione in tutti i segmenti”. In particolare, Balestrieri ha fatto riferimento alla questione del decoder unico, che deve essere riproposta con temi concreti e operativi”.

Secondo il manager di Viale Mazzini, “chiunque utilizzi sistemi di accesso condizionato per i servizi televisivi in Italia, sia Pay che Free to Air, deve mettere a disposizione dei produttori di decoder le specifiche tecniche” dei dispositivi utilizzati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi