TLC

11 novembre 2009 | 10:41

Tlc: spunta un piano Caio senza Telecom I. (MF)

11 Nov 2009 08:51 CEST Tlc: spunta un piano Caio senza Telecom I. (MF)

MILANO (MF-DJ)–Spunta un nuovo piano Caio. L’ex consulente ingaggiato dal governo per trovare la via italiana alla banda larga, scrive MF, si sarebbe rimesso all’opera. Ma stavolta a chiedergli di stilare un nuovo documento non sarebbe stato l’esecutivo, ma direttamente gli operatori tlc alternativi a Telecom Italia. Il nuovo piano Caio sarebbe incentrato sulla Netco, la nuova societa’ della banda larga la cui creazione e’ stata ipotizzata anche dal Garante delle Comunicazioni Corrado Calabro’ (che ieri ha di nuovo auspicato una collaborazione tra gli operatori). L’idea e’ quella di far migrare i clienti nel fisso di Vodafone, Wind e Fastweb dalla rete in rame a quella in fibra nelle principali 15 citta’ italiane. In pratica, si tratta di una delle soluzioni (la piu’ cauta) gia’ ipotizzata da Caio nel piano presentato al governo.

Netco dovrebbe nascere forte di un potenziale di circa 5 milioni di clienti, ossia quelli che attualmente sono in unbundling sulla rete Telecom.