Editoria

11 novembre 2009 | 15:35

Rcs/ Non escluse revisioni del perimetro del gruppo

Rcs/ Non escluse revisioni del perimetro del gruppo
Conferma 2009 con risultati significativamente negativi

Roma, 11 nov. (Apcom) – Rcs non esclude la valutazione di revisioni del perimetro del gruppo, rispetto alle attività  ritenute non strategiche. È quanto comunica il gruppo diffondendo i risultati dei primi nove mesi che hanno fatto segnare una perdita di oltre 73 milioni di euro e che portano Rcs a confermare che il 2009 si chiuderà  con “risultati significativamente negativi”.

“Si rafforza dunque la necessità  di una sempre maggiore trasformazione dei modelli di business che richiedono una loro più marcata focalizzazione e flessibilità , accompagnata dallo sviluppo dei sistemi integrati e da un consolidamento delle strategie multimediali, anche alla luce delle più recenti tecnologie”.

“Per far fronte all’evoluzione dello scenario di mercato, Rcs MediaGroup ha a suo tempo definito, ed è in progressiva fase di realizzazione, un piano di interventi focalizzato sulla riduzione dei costi e sulla revisione del modello di business, trasversale alle società  del gruppo in Italia e all’estero. Il progetto pone inoltre particolare attenzione alla situazione finanziaria, non escludendosi la valutazione di revisioni del perimetro del gruppo, compatibilmente con l’andamento di mercato, rispetto alle attività  che verranno ritenute non strategiche”.

Considerato l’elevato grado di aleatorietà , il netto deterioramento del contesto di riferimento, gli oneri straordinari connessi alle misure strutturali e permanenti volte al contenimento dei costi e gravanti in gran parte sul prossimo trimestre e in parte già  poste in essere al 30 settembre 2009, ed in assenza di eventi attualmente non prevedibili, si conferma la previsione che nel 2009 il gruppo evidenzi risultati significativamente negativi”