New media

12 novembre 2009 | 9:42

MECCANICA DI PRECISIONE: DA DOMANI A BOLOGNA “MECFORPACK”

MECCANICA DI PRECISIONE: DA DOMANI A BOLOGNA “MECFORPACK”
(AGI) – Bologna, 11 nov. – Si inaugura domani a Bologna “MECFORPACK”, la Mostra Convegno dedicata alla Meccanica di precisione, ai materiali innovativi, all’Engineering & Tecnologie, all’Elettronica, alla Componentistica per la progettazione e produzione di Macchine Automatiche e Sistemi di Confezionamento. Nella sua sede ideale, al centro della “packaging valley” italiana – caratterizzata da un distretto industriale di prestigio su scala internazionale – MECFORPACK, propone, anche nella seconda edizione, un articolato programma di convegni, focalizzati alle tematiche di maggior attualità  per il settore che la trasformano nell’ideale piattaforma di formazione e informazione per gli operatori del settore. Fra le novità  di questa edizione la presenza nel Comitato tecnico-scientifico dell’evento, dei rappresentanti di alcuni fra i più importanti produttori di macchine automatiche, impianti e sistemi per il confezionamento. Basta ricordare GD, Ima Group, Marchesini Group, Marzorati TI, Sacmi, Tetra Pak,… che partecipano anche alla manifestazione in veste di espositori, confermando l’importanza di MECFORPACK quale momento di incontro e confronto per il settore. Di forte attualità  e interesse, fra i convegni in programma gli appuntamenti organizzati rispettivamente da ADACI (Associazione italiana di management degli approvvigionamenti) e Ma Tech. Il primo, la tavola rotonda ‘Contrastare la recessione e crisi economica attraverso gli acquisti’ si pone l’obiettivo di individuare alcuni plus finalizzati a una maggiore competitività  del sistema impresa; il secondo, “Packaging 2010: Nuovi Materiali, Efficienza Energetica, Ambiente” , è l’occasione per conoscere le ultime novità  in termini di materiali e tecnologie di processo applicabili al mondo del packaging, in coerenza con le più recenti evoluzioni del mondo industriale ed economico: biopolimeri strutturali, rinforzi per compositi a base naturale, polimeri espansi derivati dalla soia, rivestimenti strutturali a basso impatto energetico, metalli leggeri da iniezione.