Editoria/ ‘Rinascita della Sinistra’ in assemblea permanente

Editoria/ ‘Rinascita della Sinistra’ in assemblea permanente
I redattori: grande preoccupazione per gestione stato di crisi

Roma, 12 nov. (Apcom) – L’assemblea dei lavoratori della ‘Rinascita della sinistra’ è da oggi riunita in assemblea permanente per “esprimere tutta la sua preoccupazione -. Si legge in un documento della redazione- in merito alla gestione dello stato di crisi iniziato il 1° settembre e al grave ritardo dell’azienda nella presentazione di un secondo piano editoriale, dopo che il precedente era stato respinto a stragrande maggioranza dall’assemblea lo scorso 16 ottobre.

Le pubblicazioni del settimanale sono riprese dall’inizio di novembre, dopo due mesi di sospensione, e a tutt’oggi l’organizzazione del lavoro è a dir poco nebulosa.

L’assemblea dei lavoratori auspica che dal tavolo convocato per mercoledì 18 novembre esca un credibile piano editoriale e di rilancio del settimanale, rispettoso dei principi di equità  sanciti dall’accordo sindacale firmato l’11 settembre. Questa è condizione imprescindibile per un corretto confronto tra azienda e lavoratori. L`assemblea dei lavoratori de ‘la rinascita della sinistra’, settimanale del Pdci

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari