TLC

12 novembre 2009 | 14:27

Telecom/ Acquisti in Borsa (+1%), Credit Suisse alza target price

Telecom/ Acquisti in Borsa (+1%), Credit Suisse alza target price

Nelle tlc, oggi alla prova dei conti British Telecom e Telefonica

Milano, 12 nov. (Apcom) – Acquisti in Borsa sul titolo Telecom Italia, che beneficia sia della buona performance oggi in Europa del comparto tlc sia dell’aumento del target price da parte del Credit Suisse da 1,1 a 1,2 euro. Le azioni del gruppo guidato da Franco Bernabè, all’interno di un listino debole, segnano al giro di boa di metà  seduta un rialzo dell’1%, con un massimo toccato a quota 1,152 euro. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno tuttavia confermato rating “underperform” sul titolo, a causa del downgrade delle prospettive di crescita nel medio termine della società .

Nel settore, oggi alla prova dei conti è stata la volta di British Telecom e Telefonica. Il gruppo britannico ha registrato nel trimestre un utile netto in aumento del 13,2%, mentre la compagnia spagnola ha evidenziato un utile trimestrale in calo dello 0,6%.